Grazie all'assistenza di Exalog, Chassis Brakes International sceglie SWIFT Alliance Lite2: storia di un'implementazione ben riuscita

Chassis Brakes International, gruppo con oltre 5.300 dipendenti, è specializzata nella progettazione e nella produzione di sistemi frenanti per autoveicoli. La holding e le sue 20 filiali utilizzano dal 2012 il software di gestione della tesoreria Allmybanks dell’editrice Exalog. Il Gruppo ha recentemente adottato la nuova offerta SWIFT Alliance Lite2 far fronte ai propri problemi di comunicazione bancaria globale.

Lucile Audureau, tesoriere del Gruppo, parla del successo di questa operazione e della proficua cooperazione tra Chassis Brakes International ed Exalog.

Dott.ssa Audureau, in quali condizioni la sua azienda è passata a SWIFT Alliance Lite2?
Alla base del nostro progetto, nel 2012, il nostro obiettivo era quello di dotarci di uno strumento di gestione della liquidità e di comunicazione bancaria. È in questo contesto che abbiamo scelto l’editrice Exalog e il software Allmybanks.

Le banche delle nostre varie filiali hanno sede nei cinque continenti. La rete internazionale SWIFTNet si è imposta sulle altre per gestire in modo efficace la nostra comunicazione bancaria, dato che il Service Bureau di Exalog assicurava la connessione. Le nostre rimesse di ordini e i nostri estratti conto bancari transitavano attraverso il servizio di posta elettronica FileAct.

Nel 2015, Exalog ci ha presentato la nuova soluzione tecnica SWIFT Alliance Lite2, che permette di staccarsi dal Service Bureau e di avere un rapporto diretto con SWIFT. Questa soluzione innovativa ha subito attirato la nostra attenzione. L’abbiamo implementata inizialmente in Europa, negli Stati Uniti, in Sudafrica e in Brasile. Le nostre filiali in Asia l’adotteranno in un secondo tempo.

Quali sono i vantaggi offerti da SWIFT Alliance Lite2 a Chassis Brakes International?
Siamo migliorati in autonomia e flessibilità. Siccome SWIFT Alliance Lite2 ci consente l’accesso diretto alla rete SWIFTNet, possiamo impostare autonomamente le configurazioni desiderate, ad esempio la creazione dei nostri profili di invio e ricezione. Ciò che potrebbe sembrare complicato ed essere percepito come un limite in realtà non lo è: l’interfaccia di configurazione del software Allmybanks è molto intuitiva. L’utilizzo è semplice e non richiede particolari competenze informatiche, per cui raramente ci troviamo in difficoltà. E, quand’anche fosse, Exalog è un partner efficace e il servizio clienti è sempre a nostra disposizione per aiutarci.

Inoltre, il controllo della nostra connessione ci permette di seguire lo stato d’avanzamento delle operazioni in tempo reale. Questa trasparenza è un valore inestimabile.

Un altro vantaggio di SWIFT Alliance Lite2 è la facilità di accesso a entrambi i servizi di posta elettronica SWIFT: FIN e FileAct. Quando lavoravamo tramite il Service Bureau, il nostro contratto prevedeva solo il servizio FileAct. Tuttavia, alcune delle nostre banche, in particolare in Asia, non utilizzavano questo tipo di posta elettronica. Il servizio FIN ci permette di implementare il nostro progetto di centralizzazione in Allmybanks. Inoltre, SWIFT Alliance Lite2 ha ridotto significativamente il costo del nostro canone mensile di connessione alla rete SWIFT, e questo non può che farci piacere!

Infine, abbiamo sfruttato il progetto SWIFT per avviare una razionalizzazione a livello bancario (numero di conti correnti e di partner bancari): ciò ci ha permesso di registrare una diminuzione delle spese bancarie. Anche se questi risparmi non sono direttamente correlati alla scelta di SWIFT Alliance Lite2, fanno parte dei vantaggi complessivi del progetto.

E oggi, come si svolge il processo di lavoro?
Basandoci sul protocollo SWIFT FIN o FileAct a seconda delle esigenze tecniche delle diverse banche con cui operiamo, generiamo attraverso il nostro nuovo ERP Gruppo (SAP) un formato di file unico: il XML ISO 20022. Questo formato unico è un vantaggio considerevole in un’ottica di implementazione internazionale, poiché le prove sono semplificate. Quando è necessario, le nostre banche locali procedono, una volta ricevuto, alla conversione dei nostri file in formati compatibili con i loro strumenti.

Chassis Brakes International dispone di due Centri di Assistenza Condivisa, che raggruppano le attività di trattamento dei flussi della maggior parte delle nostre filiali in tutto il mondo. Per quanto riguarda la conferma delle rimesse di pagamenti, le filiali locali sono coinvolte tramite le funzioni di gestione dei poteri del software Allmybanks. Il nostro flusso di lavoro è accompagnato da una limitazione di accesso in base all’indirizzo IP, al fine di aumentare la sicurezza.

La tesoreria del Gruppo utilizza le funzionalità di tesoreria del software Allmybanks: reportistica consolidata, pianificazione, arbitrato, gestione intragruppo, controllo degli aggi e delle commissioni.

Tutto questo sembra essere molto positivo. Quali sono i progetti futuri dell’azienda?
L’attivazione di SWIFT Alliance Lite2 è stata un successo, e desidero ringraziare Patrick Bert della società di consulenza UTSIT che ci ha seguito in questo progetto.

L’applicazione Allmybanks ci soddisfa pienamente. Quando chiediamo a Exalog un nuovo sviluppo, come ad esempio la presa in carico di nuovi formati di pagamento, il tempo di reazione è molto breve. A volte siamo rimasti sorpresi di essere i primi ad aver chiesto certi cambiamenti, ma non siamo mai stati delusi dalla reattività dei team di Exalog. La loro assistenza è ottima.

Le prossime fasi del nostro progetto riguarderanno in primis l’implementazione di SWIFT Alliance Lite2 in Asia nonché l’integrazione del modulo di interfaccia “Contabilità” di Allmybanks, che ci permetterà di scambiare dati direttamente tra Allmybanks e SAP, il nostro gestionale.

Il punto di vista di Exalog

Thierry Cohen, Direttore Commerciale

La nostra scelta di proporre la soluzione SWIFT Alliance Lite2 ai nostri clienti è stata guidata dal desiderio di favorire la loro autonomia in materia di comunicazione bancaria.
Grazie alla flessibilità dell’ergonomia Allmybanks e al supporto di Exalog, i nostri clienti possono conciliare semplicità e autonomia. Inoltre, avere un rapporto diretto con SWIFT offre loro una totale trasparenza circa le tariffe e un migliore controllo del loro budget.
La nostra priorità resta quella di offrire a ciascuno dei nostri clienti le soluzioni più appropriate. Siamo soddisfatti che il gruppo CBI abbia seguito il nostro consiglio e sappia trarre il meglio da SWIFT Alliance Lite2.